ANDALUSIA - Kel 12 National Geographic Expeditions
  • ANDALUSIA

    SPAGNA

  • ANDALUSIA

    SPAGNA

    icona orologio 10 GIORNI
    minimo 10 massimo 16 partecipanti
    icona valigia PARTENZE:

      2022

    • Dal   6  giugno    al   15  giugno  
    • Dal   19  settembre    al   28  settembre  
    • Dal   24  ottobre    al   2  novembre  
    Sistemazioni
    Land Expedition with expert

    Il nostro viaggio alla scoperta della Spagna, con una attenzione particolare ai rapporti tra cultura occidentale e Islam, propone un itinerario che interessa la splendida Andalusia. Il viaggio inizia a Siviglia dove si sosta alcuni giorni di cui un pomeriggio è dedicato al quartiere di Santa Cruz con la Cattedrale, l’Alcazar e le piazze centrali. Si esplorano gli altri quartieri del centro storico e si visita l’importantissimo Museo de Bellas Artes con i capolavori dei - continua -

    A PARTIRE DA: 2.900 €


    ITINERARIO

    Arrivo all’aeroporto di Siviglia in mattinata e trasferimento libero in Hotel.

    Incontro con l’Esperto Kel 12 nel tardo pomeriggio.

    Pranzo libero. Cena e pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

    Siviglia (in spagnolo Sevilla) è una città della Spagna situata nella parte sud occidentale della penisola iberica, è il capoluogo della Comunità Autonoma dell'Andalusia e della provincia di Siviglia. La città sorge sulle rive del fiume Guadalquivir.

    E' la quarta città della Spagna per numero di abitanti e può essere considerata come il centro artistico, culturale, finanziario, economico e sociale del sud della Spagna. Notevole anche l'interesse turistico grazie ai numerosi monumenti, piazze, giardini e chiese.

    Al mattino visita della Cattedrale, importante monumento gotico di grande valore artistico e architettonico (1401-1506: Retablo, opere d’arte nelle cappelle, Sacrestie e Tesoro e Sala Capitolare) e visita della Torre Giralda (arte Almohade, antico minareto di una moschea, oggi campanile della cattedrale).

    La Giralda, la Cattedrale, l'Alcazar, l'archivio delle Indie sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1987.

    Le visite di questa  mattinata verranno effettuate a piedi.

    Pranzo e pomeriggio liberi. Cena e pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

    Intera giornata dedicata alla visita della Siviglia medievale che verrà effettuata a piedi. Alcazar con particolare attenzione all’arte Mudejar (epoca di Pietro il Crudele 1364-66): facciata, Patio de las Doncellas, Salon de los Embajadores, Patio de las Muñecas, Cappella di Carlo V; visita anche degli splendidi giardini tra i più belli di Spagna; Barrio de Santa Cruz con le viuzze tra le case bianco-calce dell’antico quartiere della Juderia e caratterizzato per la suggestiva calma delle sue piazzette.

    Museo de Bellas Artes (pittura spagnola:  El Greco, Ribera, Zurbaran, Murillo, Valde Leal, Velazquez Goya); visita di alcuni dei più bei palazzi di Siviglia ricchissimi di azulejos: Casa de Los Pilatos capolavoro dell’arte mudejar con elementi gotici e rinascimentali  (1492-1533, duchi di Medinaceli).

    Pranzo libero, cena in ristorante e pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

     

    Partenza con pullman privato per il tour panoramico della città che consentirà di apprezzare i padiglioni dell’Esposizione  Iberoamericana del 1929, l’Università, il Parco di María Luisa, il Palazzo di San Telmo. Sosta nella famosa Plaza de España.

    Proseguimento per Carmona, piccolo cittadina racchiusa all’interno di mura arabe dell’XI secolo per visitare la necropoli romana.

    Carmona, dall’aspetto moresco, sorge nella fertile pianura del Guadalquivir, sul cucuzzolo di un colle a 428 metri di altitudine.

    Nel primo pomeriggio partenza per Cordoba dove si iniziano le prime visite:

    Alcazar de los Reyes (1328, mudejar); Ponte Romano (epoca romana e araba); Juderia (inserita nella lista dell’Unesco) che si sviluppa dalla Porta di Almodovar, vicino alla medina musulmana, fino al punto dove sorge la Mezquita-Cattedrale. Vi nacque il filosofo e matematico Mosé Maimonide e da vedere vi sono la Sinagoga del 1315 e la Capilla de San Bartolomé, gotico-mudejar; a seguire Chiesa di San Pablo (1241) con stili romanico, gotico e mudejar e decorazioni barocche.

    Al termine sistemazione in Hotel 4 stelle.

    Pranzo libero e cena in ristorante.

     

    La mattinata è dedicata alla visita della Grande Moschea-Cattedrale: architettura araba dei secc. VIII-X (navate, mirhab, cupole) e la cattedrale rinascimentale-barocca (Crucero), Capilla Mayor e Patio de los Naranjos. Si prosegue per lle visite esterne di Plaza del Potro, Plaza de la Corredera, Tempio Romano e Chiesa di San Pablo.

    Nel pomeriggio partenza in pullman privato per l’escursione (6 km) al sito di Medina az-Zahra per visitare i grandiosi resti dell’immenso palazzo sede della corte del Califfato Arabo (X sec.). Il sito archeologico è stato dichiarato dall‘UNESCO Patrimonio dell'Umanità 

    Pranzo di tapas al mercato di Cordoba, cena libera.

     

    Oggi si va alla scoperta dell’Andalusia sconosciuta con le visite dei deliziosi centri storici di Jaen, Ubeda e Baeza.

    Nelle prime ore del mattino partenza con pullman privato in direzione Granada. Soste nei tre centri arabo-medievali andalusi lungo il percorso.

    Jaen: cittadina dall’aspetto di fortezza, antica piccola capitale araba, con Cattedrale grandiosa barocca dell’arch. Valdeveira, città vecchia di aspetto arabo con case e chiese del XV-XVI sec (visita dei Banos Arabes-Palacio de Villardompardo). Ubeda: cittadina con struttura urbana cinquecentesca tra colline di ulivi con monumentale Plaza Vazquez de Molina (grandiosa Capilla del Salvador gotico rinascimentale, Chiesa di S. Pablo, Palazzi del XVI sec.). Baeza: altro centro importante in epoca araba con importanti monumenti di epoca gotica e rinascimentale (la bella Plaza del Populo con fontana romana e facciate plateresche, Cattedrale 1567-93, Seminario San Felipe Neri in stile gotico-isabellino, Università con facciata del 1538).

    E’ inoltre prevista la visita di un Oleificio con degustazione di olio e pranzo a base di paella e prodotti locali, bevande incluse.

    Arrivo a Granada in serata. Sistemazione in Hotel 4 stelle dove è prevista la cena.

     

    Giornata dedicata alla visita della città capoluogo dell'omonima provincia dell'Andalusia. Granada sorge alle falde della Sierra Nevada lungo il fiume Darro e ha una popolazione di circa 300,000 abitanti. Di vocazione ispanico-musulmana, fu la perla della civiltà nazarita, preziosa e decadente.  L'industria turistica è una notevole risorsa per la città, grazie la bellezza e al fascino di Granada, che è anche importante centro culturale essendo sede universitaria dal 1526. La fisionomia cittadina è determinata dalle colline sulle quali si trovano i quartieri vecchi, Albacìn e la Alhambra, con vie strette e angoli dalle prospettive stupefacenti. Un tuffo in un passato multiculturale e mistico.

    La Alhambra e il Generalife costituiscono il percorso della passeggiata che dal centro della città va verso la collina rossa, nella quale si trova il più bel complesso d'arte ispanico-araba della cultura nazarita costituito da un complesso fortificato, una volta residenza reale, posto sull'altura principale che domina la città. Il Generalife, eretto nel 13th secolo come residenza estiva dei sovrani arabi, è famoso soprattutto per i suoi giardini incantati.

    La mattina ci si reca con il pullman privato a la Alhambra. Le parti principali sono arabe (XIII-XV sec: Alcazaba 1238-73, Torre de la Vela, Alcazar con il Patio de los Arrayanes, il Salon de los Embajadores, la Sala de las Dos Hermanas, il Patio de los Leones, i bagni arabi, ecc.). Alcune parti sono rinascimentali (Palazzo di Carlo V con visita del cortile centrale del 1526 con cortile circolare). I bellissimi Giardini del Generalife sono in stile arabo.

    Nel secondo pomeriggio si visita il quartiere di struttura araba di Albaicin, la chiesa di San Juan de los Reyes, le tipiche case con giardini fioriti e il Sacro Monte con la salita che costeggia le tipiche cuevas dei gitani. Ci si reca in trenino e si torna a piedi.

    Pranzo di tapas in ristorante nel centro storico, cena libera e pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

     

    Intera giornata di visita: la Cattedrale gotico-rinascimentale (1523 e parti barocche tra cui la grandiosa facciata) con il Sagrario e la grandiosa Capilla Mayor; la Capilla Real in stile gotico-isabellino con le Tombe Reali di Ferdinando e Isabella e Retablo del 1522 e importanti opere d’arte nella Sacrestia (Museo); il Monasterio de San Jeronimo (gotico-rinascimentale); la Cartuja de la Asuncion, monastero con Chiesa churrigueresca del XVII-XVIII sec. e importanti opere d’arte di pittori spagnoli del ‘600.
    Pranzo libero, cena con spettacolo di flamenco in una grotta, pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

    Partenza per Ronda, bellissima cittadina situata sulle montagne, tra le più antiche della Spagna, dichiarata monumento nazionale d’interesse storico e artistico. Ronda è situata in magnifica posizione al centro della “Serrania”, promontorio roccioso dalle pareti verticali.  Le due aree cittadine sono collegate tra di loro da un imponente ponte. Da una parte la città araba di struttura tipicamente moresca, dall’altra la città nuova edificata dagli spagnoli dopo la conquista del 1485 e vi si trova una delle più antiche Arenas de Toros di tutta la Spagna.

    Degustazione, visita e pranzo al Museo del vino.

    Cena e pernottamento in Hotel 4 stelle.

     

    Al mattino trasferimento in pullman privato a Malaga e compatibilmente con i tempi di trasferimento si visiteranno alcuni luoghi della città storica di Malaga: la Cattedrale gotico-rinascimentale del 1528, Alcazaba (con relativo Museo Archeologico) e la fortezza araba del Castillo de Gibralfaro.

    Pranzo libero e trasferimento libero all’aeroporto di Malaga.

     

    APPROFONDIMENTI DI VIAGGIO

     VOLI I voli sono lasciati liberi, per permettere ad ognuno di scegliere liberamente orari, prezzi e aeroporto di partenza/arrivo.  MEZZI DI TRASPORTO L’itinerario prevede l’utilizzo di bus o minibus privato, di grandezza adeguato al numero di partecipanti, tenendo presente il distanziamento e il comfort dei passeggeri.   HOTEL I pernottamenti sono previsti in Hotel 4 stelle, selezionati per la buona posizione, il comfort, i servizi offerti e il buon - CONTINUA -

    NATIONAL GEOGRAPHIC DIFFERENCE

    L'itinerario include la visita di tutti i siti e monumenti Patrimoni dell'Umanità UNESCO dell'Andalusia. Una delle più belle regioni autonome della Spagna, ricca di bellezze culturali e paesaggistiche, in compagnia degli accompagnatori Kel 12 esperti di questa regione.

    ESPERTI

      

    Esperto Kel 12

    • Dal 6  giugno  2022 al 15  giugno  2022
      

    TIZIANA SOLDATI

    • Dal 19  settembre  2022 al 28  settembre  2022
      

    PAOLO GHIRELLI

    • Dal 24  ottobre  2022 al 2  novembre  2022

    GALLERY

    Richiedi preventivo








    Data Partenza:

    Ho preso visione dell'informativa sulla privacy e presto il consenso a Kel 12 Tour Operator S.r.l. per il trattamento dei miei dati personali."
    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l'invio tramite sms e/o e-mail di comunicazioni informative e promozionali.
    Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali per l’iscrizione al servizio di invio newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate, nonché del nostro partner ufficiale National Geographic Partners LLC.